Progetto Marmolada

Arriviamo subito al dunque. Ecco la proposta del 2007, pecche maggiori: niente ghiacciaio (…), più di un passaggio doppio per lo stesso percorso (sia tratto iniziale fino al Rifugio Falier al 1° e all’ultimo giorno, sia al 2° giorno ascensione e discesa di Punta Penia per lo stesso tragitto – la ferrata della Spalla Ovest – oltretutto con un fastidioso saliscendi…

 

Proposta con ghiacciaio: 1° giorno identico: partenza da Malga Ciapela, pernottamento al Bivacco Dal Bianco (eventuale puntatina sulle Cime di Ombretta).

2° giorno: conquista di Punta Penia attraverso la ferrata, discesa per il ghiacciaio (piccolo neo: bisogna noleggiare ramponi e picozza 2 giorni prima e restituirli al 4° giorno… da notare però che sono consigliati comunque per la ferrata Spalla Ovest, spesso ghiacciata) fino a Pian dei Fiacconi e oltre fino al lago Fedaia, da qui attraversamento della strada (ruba un po’ di poesia…) puntando su sul versante opposto fino a Porta Vescovo, per concludere con la panoramica ferrata delle Trincee fino a raggiungere il Bivacco Bontadini. (in tutto circa 10h con un dislivello in salita di 700m punta penia + 700m sas de mezdì/mesola).

3° giorno: discesa da passo Padon fino al passo Fedaia, attraversamento della strada (che ruba un altro po’ di poesia…), quindi Ferrata Via Eterna (faticosa, esposta e disagevole! detto per allettare…) fino a Punta Serauta, se si è distrutti ritorno con funivia direttamente a Malga Ciapela, se si vuole essere Cavre fino in fondo completamente a piedi (con un tratto su strada però, che – indovinate? – si, ruba un po’ di poesia).

I contro li ho espressi durante l’esposizione, i pro – oltre il mio fottuto ghiacciaio – è il giro completo della Marmolada con viste pazzesche del tetto delle Dolomiti: l’impressionante parete sud, la vetta ( e ok, fin qua idem come prima proposta), la vista frontale da nord, la vista da est dalla Via Eterna… ah si e poi il ghiacciaio, l’avevo detto? Giro tosto, urge allenarsi: 1200m dls+ il primo giorno (con +300m senza zaino per Cima Ombretta), 1400m dls+ e altrettanti di in discesa il 2° e 900m dls+ il 3° e 500 in discesa (+ altri 1500 in discesa a scelta)…