Programma 58° cavrada: Conturines e La Varella.

Progetto last minute, livello Chube + (ma solo per un breve tratto di ferrata sulla vetta delle Conturines) concepito dalle nostre menti smaniose di aria dei tremila!

1° giorno: il primo tratto fino al Ju dal’Ega susciterà qualche ricordo nelle cavre veterane, essendo stato percorso all’inizio della 6° cavrada, la prima di due notti fra Fanes e Tofana di Rozes. Ma una volta giunti allo Ju anzichè girare a dx verso il Bivacco della Pace si gira a sx verso il lago di Conturines presso il quale ci accamperemo (disponiamo di due nuovissime tende da trekking rispettivamente da 1,3 e 1,5 kg – per un totale di 4 posti! Il Campeggio nel parco Fanes – Sennes – Braies sarebbe proibito ma viene tollerato il bivacco alpino – ovvero monta al tramonto e smonta all’alba). Anzichè partire dalla Capanna Alpina partiremo da Armentarola per ridurre il percorso di ritorno alla macchina domenica. dislivello positivo: 900m per 3h- 3h e 30′ (quindi non necessaria neanche eccessiva levataccia domani).

2° giorno: conquista sia del Piz dles Conturines (m. 3064) che del Piz de Lavarella o La Varella (3055m). Per un totale di dislivello positivo di 650m (2 h e 1/2 circa – femo 3 per lo svacco sulle vette), a seguire discesa alla Forcella de Medesc (m. 2533), indi – tramite sentiero n. 12 – discesa in Val Badia… altre 2h e 1/2 per la macchina, e altri 100m blandi di dislivello a valle nel bosco).

WEBCAM (Rif. Lavarella, poco distante)

METEO (San Cassiano)

PANORAMA DI VETTA

5 Responses to Programma 58° cavrada: Conturines e La Varella.

  1. cavralorenz says:

    aggiunto anche il link alla ferrata di vetta, ghe xe anche una scaletta (per la tua gioia)!

  2. Nadia says:

    Ma poi…l’avete fatta questa bellissima “cavrada”??? spero di si!!!….così sbircio!! perchè queste due vette sono nella mia lista!!!

  3. cavralorenz says:

    Prossima settimana metto il report, promesso! Per il momento ti posso dire che il giro è parecchio lungo e stancante e noi… ecco… abbiamo leggermente barato nel finale! Il sentiero da Forcela de Medesc a Lavarela lo sconsiglio, soprattutto in discesa! Presenta passaggi di I° su terreno friabile posti pure sul ciglio di scarpate di diversi metri, diversi tratti sono franati e scendere per centinaia di metri di ghiaino semovibile guardando i segnavie precipitati in fondo al baratro non è molto bello… mi ha ricordato molto il sentiero 425 sotto il Zuc dal Bor… (quello che va da Forc. Fonderis al Bivacco Bianchi), altro percorso che sconsiglio caldamente!

    Ovviamente ci sono anche i lati positivi però: l’ambiente è stupendo, Dolomiti a 360°, panorama mozzafiato. Ferratina Tru Dolomieu facile e divertente!

  4. Nadia says:

    ..ops…leggo solo ora la risposta! ho letto il post!!! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: