Tris delle Bocchette (Dolomiti di Brenta)

WEBCAMMETEO

Dopo il gentile omaggio di ieri sera della (presto) cavra San Tommaso (la cartina delle Dolomiti di Brenta) non poteva mancare oggi il progetto, peraltro già abbozzato tra i auguri alla cavra per sbiego (che rinnoviamo e celebriamo in data odierna, suo reale compleanno) e le pesche col vin.

Si tratterebbe di un’inedita tre-notti nei pressi di Madonna di Campiglio (mai andate così lontano le Cavre!) di livello Superchube, Superchube Più con le vette (passaggi non a livello del Duranno ma degni del Cristallo, anche se meno faticosi). Inutile dire che trattasi di un giro remunerativo come non mai su un sistema di cenge mozzafiato, ponti sospesi etc, non se guadagna schei ma paesaggi dolomitici immensi – con la quasi-autoctona cavra San Tommaso a guidarci!

La mia idea:

1° GIORNO: Partenza dalla Val d’Agola, poco sotto Madonna di Campiglio, da quota 1320 fino al Rifugio XII Apostoli (2489m). Meno di 1200m di dislivello per circa 3 ore e mezza di camminata. Almeno a quanto si sostiene qua

2° GIORNO: Partenza dal Rif. XII apostoli imboccando il sentiero attrezzato dell’Ideale (segnavie 304), Via normale per la Cima Tosa (3174m – vetta massima del gruppo del Brenta – passaggi di I e II), Ferrata Brentari e lungo questa fino al Rifugio Pedrotti (2491m). Circa 3 ore e 3/4 senza vetta (alcune fonti sostengono 5 ore), la deviazione per la vetta presumibilmente richiede 2 ore e mezza in totale. Dislivello attivo: circa 1000 metri (? molti saliscendi).

3° GIORNO: Partenza dal Pedrotti, Ferrata delle Bocchette Centrali. Via delle Bocchette Alte con deviazione per l’ascensione della Cima Brenta (3150m vetta n. 2 del gruppo),  proseguendo poi fino al Rifugio Tuckett (2272m). Anche qui circa 1000m di dislivello in salita per un totale di 9 ore di marcia a causa dell’impegno richiesto dal percorso (in caso di difficoltà possibilità di deviazione a metà del percorso per il Rifugio Alimonta).

4° GIORNO: Discesa dal Tuckett fino al Rifugio Vallesinella e da qui fino al punto di partenza del 1° giorno. (Dislivello perlopiù in discesa, tempi di marcia ignoti…)

PRO: Giro immenso completo di quasi tutti gli highlights delle Dolomiti di Brenta, le ascensioni alle vette sono facoltative e non necessarie alla progressione lungo il percorso (e peraltro consistono in deviazioni relativamente brevi).

CONTRO: Un po’ si “brucia” tutto il gruppo di Brenta, saltando qualche pezzo (come la ferrata Castiglioni, il “poker” sfuma… o la parte di Bocchette che passa per i rifugi Alimonta e Brentei). Si passa per vedrette e tratti ghiacchiati, per sicurezza sarebbe utile portare dei ramponi… Vanno sacrificate due giornate per l’avvicinamento e la discesa e poi c’è il rischio che il giro sia troppo figo… dopo non vorremo più fare altre ferrate…
imagebam.com
Image Hosting provided by ImageBam

Annunci

14 Responses to Tris delle Bocchette (Dolomiti di Brenta)

  1. SANDRIN says:

    mmm….el terzo giorno xe abbastanza pesante e al limite!!…e comunque se el tempo va avanti cusì xe de modificar l’itinerario tralasciando forsi le cime e le bocchette alte dove anche in estati calde te trovi parecchia neve e ghiaccio!!…

    P.S.
    la foto xe fatta dalle bocchette basse o sentiero SOSAT….cmq nel mio album de facebook “trekking 2008” xe le bocchette basse e centrali!!…

  2. lorenzo says:

    Beh ma se pol provar no? Se se xe stanchi se scendi per l’Alimonta ed el 4° giorno zo per la Val Brenta

  3. massimo says:

    grande lorenz,me piasi sto nuovo giro che te ga partorì!!

    ps non funziona un link (quel delle “cenge mozzafiato”,me disi “sito non trovato”!)

  4. VERONIK says:

    figata…mi però parto za il 9luglio…prima non se riva a far?!mi in teoria sn sempre libera…e se no za che st via abbastanza me racconterè come iera;-(baci a tutti

  5. VERONIK says:

    troppo bel go paura de venir, perchè poi il pelmo con il passo del gatto scendi al secondo posto…quando?????chi risp….ma te pensavi in agosto?!ghe ze ancora neve…mi a trento su qlc.monte go visto ancora la neve…

  6. lorenzo says:

    ga appena nevigà, sandro proponeva una giro esplorativo (non questo) questo fine settimana, ti te ghe stassi?

  7. veronika says:

    che vuol dir nn questo tra parentesi e poi questo fine sett…?!scrivi i giorni cusì capiso…te manco un pò se bevemo una birra prox sett…ara nn te digo…a no nn posso sriver ma ze sms pubblici o privati?!biom fame saver cmq parto il 9, perciò prima che parto se dovemo veder…ma alla fine te va in spagna?!

  8. veronika says:

    CMQ GO VISTO CHE ANCHE IL PELMO ZE SOTTO LA NEVE;-((((

  9. veronika says:

    MA EL CRIDOLA COME STA?!quella ze stada una bella gita e ne vado orgogliosa…

  10. veronika says:

    IERA èPER DIR CHE SE PODESI PROVAR A RIFARLA?!FORSE NN GHE ZE NEVE

  11. veronika says:

    DAI TE ME DA IL SITO PER SCARICARE CARTINE TOBACCO…

  12. lorenzo says:

    ma scriver tutti i messaggi in uno? no? Non so cos te intendi per sms, te ga la connession per telefono? Comunque non solo vedi tutti ma ghe riva le notifiche via mail del commento… te pol anche modificar i commenti in un secondo momento piuttosto che zontarne un altro. Non esisti un sito con le cartine – che mi sappio -, le go scarigade via e-mule… se te vol posso portartele mettendo in ciavetta… Son sta un po’ ambiguo sul messaggio, intendevo non questo giro qui descritto, pardon… per questo settimana me sa che xe sfumà…
    Riguardo el meteo sta za squaiando sti giorni, prossima settimana dovessi tornar tutto come prima in quanto le temperature dovessi tornar a toccar i 20°… alla fine xe stada solo una “spolverada” estiva…
    Domani mi finisso de lavorar alle 16, podessimo ciapar e andar su un bivacco da raggiunger in serata? mentre la cava bubez arranca nella Lavaredo Ultra Trail

  13. veronika says:

    me dispiazi, ma mi sta sera go accompagnamento a cena de tommaso ore 1945 fino le 21 e poi devo andar a recuperar clory, perchè la mia mammina, ormai podesi diventar the old cavra, la parti per una sett. sui monti sibillini…ormai la me ga superà la va più ela de mi in montagna…uffi…l’altro gg. la se ga fatto la ferrata chiadenis forse in sapada…boh cmq una ferrata, a sì la sta fazendo il corso ferrate al cai…te ga capì…e mi me rimani la bici…go montà tutto c’est perfeit( bu nn so scrivere )e boh steme ben saludeme i monti, bivacchi le marmotte e stambecchi…mega bacio a tutti belli e brutti

  14. massimo says:

    basta con sti deliri veronikaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: